di Baco Barenco

Gli squalificati: Maffi, Quadri, Sergi.

Gli infortunati: sicuramente Facchinetti, Guarino, Italo.

A Thalwil l’ACB avrà la possibilità di testare la consistenza del suo contingente e di mettere in pratica il suggerimento fatto da Gaston Magnetti prima dell’ultima partita: chi andrà in campo dovrà fare di tutto per mettere in difficoltà l’allenatore che fra tre settimane dovrà comporre la squadra che affronterà la prima partita di finale per l’ascesa in prima lega promozione.

Lo si farà contro una squadra di alta classifica che attualmente occupa il quarto posto e che, perlomeno matematicamente, ha ancora possibilità di partecipare alle finali. Un test importante quindi, una verifica delle possibilità concrete di una squadra che da parecchi giorni sta concentrando la propria attenzione sull’obiettivo dichiarato della stagione, la promozione. La squadra è sicuramente compatta e teoricamente ha tutte le qualità per il salto di categoria, ma tutto questo bisognerà dimostrarlo sul campo con la convinzione di chi è cosciente delle proprie forze ma anche con l’umiltà di chi sa che è solo attraverso il sacrificio di tutti che si possono raggiungere obiettivi importanti.

FORZA GRANATA!