di Baco Barenco

Il campionato di prima lega promozione è caratterizzato dalla presenza dei settori giovanili di Basilea, Zurigo e Sion che danno risalto all’importanza di questa categoria per il calcio svizzero. Domenica scorsa per esempio al Comunale é sceso in campo Dimitri Oberlin con laU21 del Basilea e il giorno dopo é stato convocato per la nazionale maggiore.

E’ sempre utile ricordarlo per non banalizzare questa terza categoria del calcio d’élite nazionale e riconoscergli l’importanza che rappresenta per tutto il movimento calcistico Svizzero. E’ quindi un merito dell’ACB la partecipazione a questa competizione che sabato, contro la U21 dello Zurigo, concluderà gli impegni granata per il 2018.

E tutti sperano che ancora una volta si possa fare bene per confermare un quarto posto in classifica che deve essere fonte di orgoglio per tutta la società. Ma bisognerà fare molta attenzione perché la patita contro lo Zurigo è stata rinviata perché lo scorso fine settimana ben otto giocatori della loro rosa erano convocati per le diverse selezioni nazionali, simbolo questo di indubbia qualità. E poi, proprio perché in questa prima parte di campionato lo Zurigo non ha fatto faville e naviga nei fondi bassi della classifica  è logicamente affamato di punti.

Si chiede quindi un ultimo sforzo ai granata per confermare la bontà di tutto quanto si è fatto in questo magnifico 2018 e tornare a primavera con il giusto spirito per raggiungere traguardi ancora più importanti.

FORZA GRANATA!