AC Bellinzona

La lezione del Seefeld

25 settembre 2016

A cura di Corrado Barenco Il FC Seefeld è venuto a Bellinzona, si è fatto illuminare dal sole del Comunale, ha fatto la sua onesta partita, ha segnato due reti e sbagliato due occasioni praticamente a porta vuota ed ha vinto contro una delle favorite del girone. L'ACB al Comunale ha preso il sole con un atteggiamento più da spiaggia che da campo di calcio, non ha praticamente mai tirato in porta durante i 90 minuti, ha sbagliato anche le cose più facili e ha perso contro l'ultima in classifica. E questo è il calcio. Si sapeva che in questo girone tutti possono battere tutti, si sapeva del pericolo di un calo di tensione dopo la bella partita di coppa contro lo Zurigo eppure ci si è ricascati perdendo la prima partita al Comunale dopo praticamente un anno (quella dello scorso campionato contro l'Ascona) e, guarda un po', subito dopo la sconfitta in coppa contro il Lugano. Insomma, l'esperienza di un anno fa non è servita e contro il Seefeld si è ricascati nello stesso modo di essere, negli stessi errori forse dando per scontato che contro l'ultima era impossibile perdere. Ora si ritorna in campo già mercoledì per il recupero contro l'Eschen/Mauren: la speranza è che lo si faccia con la rabbia nella testa e nelle gambe per dimostrare che la scialba prestazione mostrata con il Seefeld sia stato un incidente di percorso.

Sponsor