AC Bellinzona

Mario Sergio è morto nell'incidente aereo in Colombia

29 novembre 2016

A cura di Corrado Barenco E' probabilmente il destino che nel 1986 aveva portato Mario Sergio a Bellinzona e a giocare per qualche mese nell'ACB del suo compatriota Paulo Cesar ed è sicuramente il destino che se l'è ripreso nell'incidente aereo che ha azzerato la squadra di Serie A brasiliana del Chapacoense Real che si stava recando in Colombia per la finale della coppa sudamericana. Allora aveva raccontato di avere 31 anni, dimenticandone 5, e sul Viale della Stazione fu ricevuto da una folla immensa. In campo ha dimostrato le sue qualità di campione e molti ricorderanno la partita contro il Losanna vinta davanti a 17'000 spettatori per 4 a 2 con l'accoppiata Mario Sergio e Paulo Cesar a farla da padrone. Bellinzona no lo ha mai dimenticato e oggi prende atto con commozione del crudele destino e lo ricorda con tutta la passione che ha sempre caratterizzato il popolo granata.

Sponsor